WORLD USABILITY DAY

OUR ONLINE WORLD

EDIZIONE 2021

L’11 novembre 2021 si è svolta la prima edizione italiana del WUD realizzata su scala nazionale dal gruppo di lavoro wudSIE.

La sfida lanciata dal World Usability Day 2021 nasce dalla consapevolezza dei mutati contesti derivanti dalla pandemia da Covid 19.

Nel breve arco di 30 anni, Internet ha trasformato le nostre vite e ridotto il mondo a un villaggio globale. Dalle riunioni di lavoro agli appuntamenti medici, molte delle nostre attività quotidiane sono diventate virtuali.

La sfida è stata quella di “progettare” un mondo il più possibile a dimensione umana, dove la tecnologia “assiste” l’uomo e non viceversa, ossia al servizio degli utenti e non in contrasto con i loro reali bisogni e che potesse eliminare le barriere all’accesso dei nuovi strumenti digitali, in un’ottica il più possibile inclusiva, di modo da non allargare ulteriormente le differenze tra ricchi e poveri. Tutto ciò consente di acquisire una maggiore fiducia nell’utilizzo degli strumenti digitali.

Durante l’evento, abbiamo discusso con esperti sulle migliori esperienze e sulle opportunità future per le cure da remoto tramite la tecnologia.

PROGETTO DI RICERCA

Oltre all’evento, wudSIE ha lanciato anche il suo primo progetto di ricerca selezionando un team di 8 ricercatori per rispondere a “Come la tecnologia potrà migliorare le cure domiciliari delle persone nei prossimi vent’anni?”. L’obiettivo è stato quello di sviluppare un nuovo processo metodologico ibridando Human Centered Design e Strategic Foresight.

Scopri il progetto

Con il patrocinio di


Amici del wudSIE